Marta Ortega : la nuova fashion icon di casa Zara

Tutti conoscono il marchio Zara, leader indiscusso del fast fashion, ma certamente non tutti conoscono la mente dietro a questo impero del fashion.

Amacio Ortega, il secondo uomo più ricco del mondo, ha avuto una delle intuizioni migliori della sua vita.

Amacio è un uomo semplice, impegnato nel suo lavoro e spesso lontano dall’ambiente del gossip.

Recentemente paparazzato a bordo del suo lussuoso yatch a St Tropez, con indosso uno dei costumi del suo brand, ha avuto qualcuno a rubargli la scena. Si tratta della figlia Marta Ortega, 33enne, da sempre immersa nel settore moda.

Ad attirare l’attenzione è il suo abbigliamento, che riflette lo stile tipico della business lady inglese. Tradendo così le sue origini spagnole, Marta ha scelto di abbandonare lo stile del brand Zara, per abbracciare un look elegante, che coniuga pezzi griffatissimi con alcuni capi di ricercati designer.

Questo non le impedisce però di essere una vera donna in carriera impegnata nell’azienda di famiglia, per cui ricopre il ruolo di consulente creativo di livello senior per le collezioni Zara Woman.

A lei, si devono molte delle innovazioni stilistiche e qualitative del brand, che negli ultimi anni è diventato un vero colosso della moda, capace di sbaragliare la concorrenza di brand ben più famosi e consolidati nell’ambiente moda.

A confermare l’idea che la signora Ortega sappia qualcosa in materia di stile, ci pensa il suo sito ufficiale da stylist, dove espone i suoi lavori e le sue collaborazioni con i più prestigiosi marchi di moda.

Nel suo spazio web saltano subito all’occhio tantissime campagne pubblicitarie e tante esperienze in progetti con innumerevoli big della regia e della moda. Tutti aspetti che hanno sicuramente contribuito nella formazione e nella creazione dello stile eclettico, ricercato e mai banale di Lady Zara.

Anche l’autorevole The Telegraph identifica Marta Ortega come una nuova e vera icona di stile, ed il canale Youtube Royal Fashion Channel si è recentemente occupato di lei, dedicando ai suoi migliori outfit, un teaser.

In un mondo dove gli stilisti fanno la guerra alle fashion blogger, dove i brand spesso rifiutano di vestire le giovani leve del fashion millennials 2.0, ci pensa una donna del settore a dettar legge, anticipando le mode, le tendenze e le scelte di mercato di un pubblico vastissimo.

-Zaira D’Urso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *