Eminem: “Revival” disponibile da oggi. Tutte le curiosità sul nuovo album

Il rapper di Detroit ritorna sulla scena musicale internazionale, dopo quattro lunghi anni di attesa, con il nuovo album “Revival”. Infatti, la pubblicazione del suo ultimo album in studio, The Marshall Mathers LP 2, risale al 2013 e riscosse un ottimo successo con più di 6 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Partiamo dall’inizio. Eminem rivelò che stava lavorando ad un album durante l’annuncio della canzone “Campaign Speech“, direttamente dal suo account Twitter a ottobre 2016, scrivendo: “Non preoccupatevi, sto lavorando ad un album! Ecco qualcosa nel frattempo”.

Inizialmente si pensò che l’album si dovesse chiamare “Success” e che sarebbe stato rilasciato nel gennaio del 2017. Oltre a questa notizia fu fatta trapelare una falsa tracklist. Le voci si accesero nuovamente a febbraio e marzo 2017, quando Eminem ha annunciato che avrebbe fatto tre concerti a Reading, Glasgow e Leeds. Vari articoli dissero che, poiché si esibiva, avrebbe dovuto rilasciare nuovo materiale in vista degli eventi dal vivo, o almeno dare l’anteprima, ai festival. Infatti così è stato: il 28 novembre 2017, è stata annunciato che l’album sarebbe stato pubblicato il 15 dicembre 2017.

revival_tracklistQualche giorno dopo Eminem ha condiviso su Instagram la tracklist ufficiale dell’album. La tracklist comprende 19 tracce, tra cui collaborazioni con PhresherEd SheeranSkylar GreyAlicia KeysX AmbassadorsPink e Kehlani.

 

Per quanto riguarda la produzione, questa è avvenuta tra il 2016 e 2017, in diversi studi di registrazione statunitensi ed è stata gestita da diversi produttori discografici, tutti storici collaboratori e amici del rapper, tra cui Dr. Dre, Rick Rubin e Skylar Gray e lo stesso  Eminem.

 

Una curiosità sull’album riguarda il manager di Eminem, Paul Rosenberg. Paul ha pubblicato il 25 ottobre una foto su Instagram del nuovo album di YelawolfTrial by Fire. Sullo sfondo della foto c’è un annuncio pubblicitario che promuove un farmaco chiamato proprio “Revival”. I sospetti si sono riaccesi quando i fan hanno notato che la “E” in “Revival” era invertita, rimandando ai precedenti loghi di Eminem.

revival_paul_ros


L’8 novembre 2017, il rapper, ha pubblicato su Twitter una foto di una prescrizione medica con la scritta “Walk on Water’, prendere come necessario”. Ciò ha causato la speculazione che il primo singolo fosse intitolato appunto “Walk on Water”. La nota del falso medico era etichettata con il logo per Revival. Senza lasciare niente al caso, il 10 novembre viene pubblicata la canzone “Walk on Water”, eseguita con la collaborazione di Beyoncé ed inserita anche nell’album della stessa cantante.


Revival_cover
La copertina dell’album Revival

L’8 dicembre 2017 la quarta traccia dell’album di Eminem, “Untouchable”, è stata resa disponibile nei servizi di streaming e negli store digitali, venendo quindi pubblicata come singolo promozionale. La canzone presenta un campione del duo comico Cheech & Chong.

Non resta altro che sperare che questo nuovo album possa soddisfare le alte aspettative alle quali Eminem ci ha ormai abituati. Emozioni, sorprese e colpi di scena tipici di un carattere irriverente, provocatorio ed esilarante allo stesso tempo. Buon ascolto Stans!

  • Gabriele Azzuppardi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *