Ariana Grande: concerto di beneficenza per le vittime di Manchester

Ariana Grande affida a Twitter il messaggio di cordoglio nel quale esprime tutto il suo dolore e la sua vicinanza ai fan ed alle famiglie colpite dall’attacco terroristico avvenuto a Manchester lo scorso 22 Maggio.

Nel tweet la cantante dichiara di “aver pensato ai suoi fan per tutta la settimana” e di aver deciso di “tornare a Manchester per stare un po’ con i fans e per tenere un concerto di beneficenza il cui ricavato andrà alle famiglie colpite dall’attentato”.

Continua dicendo che “risponderemo a questa violenza rimanendo uniti, aiutandoci gli uni con gli altri, amandoci di più, cantando più forte e vivendo con più benevolenza e generosità come mai prima d’ora”.

Spiega che il suo Dangerous Woman Tour doveva essere “un luogo sicuro per i suoi fans, un posto in cui potessero svagarsi, sentirsi protetti ed essere sé stessi” ma che, invece, si è trasformato in un inferno a cielo aperto.

IL FATTO – Manchester.

Tra la notte del 22 e il 23 maggio (alle ore 10.35 locale circa) sono avvenute due esplosioni all’esterno del palazzetto nel quale la cantante Ariana Grande stava tenendo un suo concerto. Il bilancio è di 22 morti e circa 60 feriti e la maggior parte di questi erano ragazzi e ragazze.

18765378_1574448765933599_782608181_o.jpg

Beatrice Salemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *