Alice nel paese delle meraviglie nella nuova collezione Ikea

Dal 6 marzo in tutti gli store italiani, Ikea ha lanciato sul mercato una collezione limitata del tutto imperdibile: si tratta di OMEELBAR, ispirata ad Alice nel paese delle meraviglie. 

Quando si dice, saperne una più del diavolo. Il colosso svedese Ikea, per attirare ancora di più la sua clientela, ha lanciato una nuovissima collezione  in tiratura limitata. L’ultima fatica è tutta ispirata dal celebre personaggio di Lewis Caroll, Alice nel paese delle meraviglie. 

Dopo la serie LURVIG, approdata sul mercato agli inizi di Febbraio per cani e gatti, Ikea si prepara a bissare il successo. Designer d’eccezione per l’occasione, Bea Åkerlund. Un nome che apparentemente non sembra dirci qualcosa, ma che in realtà nello show-business conta davvero molto. Lei infatti è la stilista personale di Beyoncè (molti costumi di Lemonade sono frutto della sua inventiva), ha collaborato con Lady Gaga per il video Paparazzi e con Britney Spears (curando i video di Hold it against Me e Work B * tch). Non ultimo, ha realizzato la perfomance per Madonna del Superbowl nel lontano 2012.

Insomma, estrosità e carattere al servizio dell’estetica del pop dei primi anni Duemila. Qualità esibite in maniera chiara anche per la serie di design firmata per Ikea. Una collezione che consta di oggetti per ordinare abiti e accessori, ma anche gadget quali cilindri in vetro, orologi giganteschi a ricordare l’universo magico di Alice, bizzarri cuscini a forma di labbra e mani, corone porta oggetti.

Omeelbar è una collezione che rispecchia appieno l’animo della “fashion activist”: è un mood che oscilla tra gotico e atmosfere hollywoodiane. In ogni oggetto troviamo una preponderanza di righe in bianco e nero e tanto, tanto rosso. Molto spazio di manovra è lasciato all’acquirente, che può giocare tantissimo sull’utilizzo degli oggetti Omeelbar. Ecco che la corona si trasforma in ciotola, l’orologio da taschino diventa un po’ più grande e si appende alla parete, il cappello cilindrico si tramuta in un elegante oggetto di design.

«Bea vede le cose da una prospettiva diversa, è una vera artista in ogni senso. È sempre piena di idee e di energia creativa». Così ha dichiarato la creative leader di Ikea, che ha fortemente voluto questa collaborazione con un’artista dalla personalità forte e decisa. Lasciamoci dunque ispirare dal gioco e dalla fantasia!

Chiara Grasso

 

 

 

 

Chiara Grasso

Chiara Grasso

Catanese trapiantata a Bologna, sono una specializzanda in letteratura russa e inglese. Amo viaggiare, leggere, scoprire e, naturalmente, scrivere: di cultura, di moda e di tutto ciò che fa tendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *