4YFN – A Barcellona si è visto il futuro

4YFN – Si può guardare al futuro tra quattro anni?

Circa due settimane fa sono stato a Barcellona in occasione dell’edizione 2018 del 4YFN4 Years From Now” (a quattro anni da adesso). È una fiera parallela al Mobile World Congress che si tiene ogni anno nella metropoli catalana, dedicata all’innovazione e alle startup.

L'ingresso dello spazio espositivo del 4YFN
L’ingresso dello spazio espositivo del 4YFN

 

Il colpo d’occhio della Barcellona del tech

La cosa che colpisce per prima, è che tutta la città ha stampata in faccia un’espressione di eccitazione che questi due eventi portano. Le efficientissime linee della metropolitana si popolano di ragazzi e ragazze sorridenti con su le casacche delle due fiere, che danno indicazioni puntuali su quale direzione prendere per non perdersi. E certo, se già Barcellona somiglia a Milano per il fatto che “i Barcellonesi non esistono” per quanto è internazionale, in quei giorni era letteralmente invasa da manager, consulenti, espositori e visitatori da ogni dove: ogni genere di lineamenti asiatici, ogni versione di inglese possibile, e anche molti italiani.

Io ed il mio collega Luca eravamo tra quelli, in veste di espositori. L’Italian Trade Agency, ente governativo per il made in Italy, ha scelto l’azienda per cui lavoro tra le 15 più innovative per l’esposizione italiana. Le startup erano 800 startup da tutto il globo.

 

I trend del prossimo futuro

Quest’anno è iniziato in modo scoppiettante. Al 4YFN si è visto di tutto. Oltre alla nostra proposta, di cui scriverò due righe più avanti, i quasi 2400 imprenditori presenti hanno mostrato:

  • Realtà aumentata e virtuale
  • Intelligenza Artificiale
  • Tecnologia per la salute
  • Miniaturizzazione estrema
  • Stampa 3D economica ed efficiente
  • Analisi di Big Data
  • Chi più ne ha più ne metta
La hall del 4YFN
La hall del 4YFN
Gli stand delle 800 startup del 4YFN
Gli stand delle 800 startup del 4YFN

 

Perché ho esposto al 4YFN

Lungi da me fare pubblicità, per quella ci sono altri canali, ma vi basti sapere che Morpheos è una realtà tutta siciliana che combina Intelligenza Artificiale e internet delle cose, un approccio alla domotica per la casa del prossimo futuro.

Lo stand Morpheos al 4YFN
Lo stand Morpheos al 4YFN

Il prototipo di Momo, più di me e Luca, attirava un sacco di visitatori al nostro stand, che si fermavano entusiasti a chiederci più informazioni. Ci ha accolto un gruppo di studenti, che ci aveva contattati prrecedentemente via email, tempestandoci di domande e riscaldandoci per gli incontri successivi.

I visitatori più simpatici di tutto l'evento!
I visitatori più simpatici di tutto l’evento!

 

Cosa mi porto a casa da questa esposizione internazionale

Abbiamo infatti avuto modo, durante i 3 giorni in fiera, di avviare dialoghi con imprenditori dell’innovazione, consulenti, giornalisti italiani ed esteri (interessatissimi alle novità del progetto) ed anche esponenti di fondi di investimento e Business Angel.

Questa tipologia di eventi serve infatti, oltre ad ottenere visibilità in contesti internazionali, ad ottenere contatti del settore. Persone che hanno pagato un biglietto per farsi letteralmente un giro nel prossimo futuro, tra quello che il mondo dell’innovazione riserva per i prossimi anni.

Un plauso all’organizzazione per aver organizzato tutto a regola d’arte! Ad esempio, il secondo giorno vengo prelevato dallo stand per partecipare ad una sessione di mentoring con un esperto di internazionalizzazione e scale-up: proprio il processo cui l’azienda sta iniziando ad andare incontro in questa fase!

La mia sessione di mentoring al 4YFN
La mia sessione di mentoring al 4YFN

Nota simpatica: Barcellona è la patria della miglior birra senza glutine al mondo (e della fabbrica dei miei occhiali da vista) quindi mi sono sentito a casa. Terminare la giornata con dell’ottima Estrella Daura che scorreva a fiumi, durante i momenti di newtorking conclusivi con alcune tra le persone più brillanti del pianeta mi ha fatto sentire veramente a casa!

La mattina ci si è svegliati presto per la colazione con vista sulla Rambla
La mattina ci si è svegliati presto per la colazione con vista sulla Rambla

 

Un pizzico di Barcellona by night
Un pizzico di Barcellona by night

Al prossimo evento! 🙂

– Daniele Pecoraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *