Halsey, un’icona di arrabbiata femminilità

Di sicuro avrete sentito la sua voce, ma non tutti conoscono la sua vera storia. In un mondo fatto di colori, capelli stravaganti e metafore, c’è lei, Halsey.
Halsey, pseudonimo di Ashley Nicolette Frangipane, è una cantante statunitense, la cui musica fa parte del genere elettropop e synth-pop. Inizia la propria carriera pubblicando cover su Youtube e successivamente iniziando a scrivere canzoni. Dopo aver pubblicato la sua prima canzone, Ghost, guadagna popolarità e viene contattata da numerose etichette discografiche.

halsey, blue

BADLANDS E HOPELESS FOUNTAIN KINGDOM

Il 28 Agosto 2015 esce il suo primo album di debutto, Badlands. L’intero album è un riferimento al suo stato d’animo durante la scrittura di esso, per dare un luogo fisico come metafora ad una mente desolata e solitaria. Il disco ha riscosso un grande successo, vendendo un totale di 115 mila copie in tutto il mondo. Le canzoni più rilevanti che ne fanno parte sono New Americana, Colors e Gasoline. Dall’album è poi stato tratto un tour mondiale, il Badlands Tour.

Il 2 Giugno 2017 esce invece il suo secondo  album, Hopeless Fountain Kingdom, che è un concept basato sulla storia d’amore di una coppia di amanti che vivono in un regno simile al limbo spaziale di Badlands. L’idea deriva dalla storia di Romeo e Giulietta, cui la cantante si riferisce per indicare una relazione rovinata . Il disco si piazza fin da subito in cima alle classifiche. Le canzoni dell’album che hanno riscosso più successo sono Now or Never, Eyes Closed e Bad at Love. Anche da questo album è stata tratta una tournée, l’Hopeless Fountain Kingdom World Tour, iniziata nel 2017 in Nord America, e che proseguirà nel 2018 in altre parti del mondo.

halsey, tour

UNA RAGAZZINA POCO CONVENZIONALE

Definisce così se stessa nel periodo della sua adolescenza, durante il quale le è stato diagnosticato un disturbo bipolare. Ha ammesso anche di aver fatto uso di droghe a scopo ricreativo, con la quale probabilmente, come tutte le ragazzine “ribelli”, avrà incontrato rifugio e sfogo dai suoi conflitti interiori e altri problemi che tutti i teenagers oggi sentono e vivono sulla propria pelle. Ma grazie alla musica ha trovato una via d’uscita da questo suo passato e adesso sta meglio che mai, anche grazie alla nuova relazione con il rapper G-Eazy.

halsey, g-eazy

Felici dei suoi successi e dei suoi risultati, non possiamo che augurarle il meglio!

-Giorgia Indorato

 

 

5 pensieri riguardo “Halsey, un’icona di arrabbiata femminilità

  • Avatar
    Aprile 6, 2018 in 9:42 pm
    Permalink

    QUALCUNO LA CONVINCA A VENIRE IN ITALIA PLS… #ITALYNEEDSHALSEY

    Risposta
  • Avatar
    Aprile 7, 2018 in 6:30 am
    Permalink

    Articolo chiaro esplicito del racconto biografico dell’artista va dritto al punto nel voler ritrarre una personalità particolare e bizzarra

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *