La nuova «designer collaboration» di H&M è con Moschino

E nuovo sodalizio fu. Quest’anno tocca a Moschino firmare la prestigiosa capsule collection per H&M, disponibile nei negozi e online a partire dal prossimo 8 novembre.

Dopo Karl Lagerfeld, MarniComme des GarçonsVersaceBalmain ed Erdem, il colosso della moda low-cost ha finalmente annunciato che sarà MOSCHINO a firmare la collezione limited edition il prossimo autunno. H&M ha quindi confermato l’accordo con Jeremy Scott, il direttore creativo della maison più pop che esista al mondo. Con lui ne abbiamo davvero viste tante: da Spongebob ricamati su maglioni a un’intera collezione dedicata a Barbie… insomma, il mix sapiente di kitsch e innovazione di Scott lo conosciamo tutti.

«H&M è la perfetta fashion collaboration del momento, con un mix di pop, street culture, loghi e glamour. Jeremy Scott è una persona eccezionale, si diverte con la moda e sa come interagire con i suoi fan di tutto il mondo», dichiara entusiasta Ann-Sofie Johansson, Creative Advisor di H&M. 

Un annuncio del tutto a sorpresa; pare che questo sia stato fatto durante il Coachella, e che Gigi Hadid abbia fatto una videochiamata a Scott, trasmessa poi sui maxi-schermi della festa californiana della casa di moda. In esclusiva, ovviamente, sono stati mostrati i primi look disegnati da Jeremy Scott e indossati dalla supertop Gigi.

«Tutto ciò che fa H&M è in perfetta linea con me. Credo nella democratizzazione della moda e in giro si dice che sono il “designer del popolo”. Per oltre un decennio ho aiutato Adidas a realizzare pezzi che fossero accessibili a tutto il mondo e ho portato questa stessa sensibilità a Moschino, tanto che abbiamo presentato  piccoli articoli di pelletteria e custodie per telefoni proprio per raggiungere una maggiore porzione di pubblico. Adesso, con H&M, sarà una vera esplosione. Sento già i brividi», commenta eccitato Scott a proposito della collaborazione; sicuramente, una occasione ghiotta per Scott per mostrare la sua esuberanza  a un pubblico quanto  più vasto.

Chiara Grasso

 

 

Chiara Grasso

Chiara Grasso

Catanese trapiantata a Bologna, sono una specializzanda in letteratura russa e inglese. Amo viaggiare, leggere, scoprire e, naturalmente, scrivere: di cultura, di moda e di tutto ciò che fa tendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *