Serie A: Juventus-Napoli, ci siamo!

Ci siamo, da mesi con il calendario in mano tutti credevamo che oggi, 22 Aprile, potesse essere una sorta di finale scudetto quella dell’Allianz fra Juventus e Napoli, e così è. Complice l’incredibile pareggio di Crotone, il Napoli arriva allo scontro dell’anno con una situazione poco male: i punti da recuperare sono ancora 4 ma, vincendo oggi a Torino e vedendo il calendario dei bianconeri, i partenopei potrebbero davvero realizzare il sogno scudetto.

La Juventus ha invece un’occasione enorme: con una vittoria avrebbe il titolo in tasca. Vincendo stasera, i punti dei bianconeri sarebbero 7 in più degli avversari, troppi. E’ anche vero che il calendario della Juve è abbastanza tosto: Inter a San Siro la prossima, poi Bologna in casa e quindi Roma all’Olimpico, per poi chiudere con il Verona. La squadra di Allegri vincendo potrebbe già festeggiare lo scudetto a San Siro o col Bologna, ma in caso di sconfitta la Juve dovrà dare tutto per uscirne indenne dalle sfide con Inter e Roma fuori, in piena corsa Champions.

In caso di pareggio, invece, la lotta potrebbe continuare probabilmente fino alla fine, sarebbe dunque cruciale il calendario.

Le probabili formazioni:

I dubbi ci sono, da entrambi le parti. La Juventus dovrebbe essere diversa dalle ultime uscite: Dybala rischia.

In difesa dubbio sulla fascia destra, favorito Howedes su Lichtsteiner. A sinistra Alex Sandro dovrebbe far spazio ad Asamoah, più in forma del brasiliano.

Fronte Napoli la sensazione è che giocheranno i titolarissimi, ma i dubbi di Sarri sono legati al ballottaggio fra Mertens, affaticato e non in forma, e Milik, il migliore dei suoi per distacco. Altro dubbio riguarda il capitano Hamsik, che a sorpresa sarebbe in ballottaggio con Zienliski: appare però difficile che si rinunci ad Hamsik.

 

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon, Howedes, Chiellini, Benatia, Asamoah, Khedira, Pjanic, Matuidi, Dybala, Mandzukic, Higuain. All. M.Allegri. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Alex Sandro, Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Bentancur, Sturaro, Bernardeschi, Cuadrado, D.Costa.

NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Hamsik, Jorginho, Insigne, Mertens, Callejon. All.M.Sarri. A disposizione: Sepe, Rafael, Tonelli, Maggio, Chiriches, Ounas, Zienliski, Diawara, Rog, Milic,  Machach, Milik.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *