Dimmi il tuo Social Score, e ti dirò chi sei (in Cina)

Immaginate di vivere in una città, o in una nazione, dove la vostra vita è costantemente osservatacontrollata e addirittura valutata. No, non stiamo parlando della Londra distopica immaginata da George Orwell per il suo celebre romanzo 1984. Si tratta del Social Credit System che il governo cinese implementerà entro il 2020.

Social Credit System

Le forze dell’ordine cinesi utilizzano già un sistema di riconoscimento facciale per la sicurezza pubblica (per saperne di più, leggi il nostro articolo). Ma adesso, non si parla più di una semplice tecnologia a vantaggio dei cittadini.

Il Sistema di Credito Sociale (SCS) è stato creato dal governo cinese per classificare i cittadini a seconda della loro reputazione. L’intero progetto è stato reso pubblico dal Consiglio di Stato Cinese nel 2014: oltre ad essere innovativo, è anche e soprattutto distopico. Infatti, entro il 2020 circa 1,3 miliardi di persone potrebbero essere valutate positivamente o negativamente sulla base di un Social Score, un punteggio sociale che considererà ogni aspetto della loro vita pubblica ma anche privata.

Dimmi il tuo Social Score, e ti dirò chi sei (in Cina)

Come funziona

Diversi sistemi sono già in fase di sperimentazione. Otto aziende private stanno già elaborando degli algoritmi e dei sistemi di punteggio per implementare il sistema nel minor tempo possibile. La Sesame Credit, società affiliata di Alibaba, ha ideato un sistema che misura gli individui attraverso una scala di punteggio che va da 350 a 950 punti. L’algoritmo rimane ovviamente segreto, ma i fattori che vengono presi in considerazione sono sicuramente cinque: le relazioni interpersonali, il pagamento delle fatture, le preferenze, i comportamenti personali e la capacità di onorare i contratti stipulati. Insomma, si tratta di una vera e propria invasione della privacy.

Di chi sei amico? Chi sono i tuoi genitori?

Potrebbero sembrare delle semplici domande per approfondire una conoscenza a cui, se ci pensiamo bene, di solito rispondiamo senza problemi. Solo curiosità? Assolutamente no. Infatti, la popolazione cinese dovrà fare attenzione anche a stringere nuove amicizie sui social network e a commentare post online.

Dimmi il tuo Social Score, e ti dirò chi sei (in Cina)

Viva i privilegi!

Il cittadino che ha un bel po’ di risparmi, che non spende molti soldi per comprare giochi online o che paga le bollette puntualmente verrà considerato affidabile e avrà un Social Score altoRiceverà quindi dei premi? Certamente! Pernottamenti in alberghi di lusso, noleggio auto senza deposito, prestiti e buoni spesa saranno alla portata di un buon cittadino cinese.

Dimmi il tuo Social Score, e ti dirò chi sei (in Cina)

Attenzione alle punizioni!

Esprimere giudizi negativi su qualcuno o qualcosa, soprattutto se si parla di governo o economia, potrebbe far diminuire il Social Score e rendere quindi una persona più o meno affidabile. Chi avrà un punteggio sociale basso potrebbe incorrere in diverse punizioni ed essere inserito in una blacklist già esistente: divieto di volo, rallentamento della connessione internet, esclusione da scuole private, lavori ad alto prestigio e hotel.

 

A partire dal 2020 il Sistema di Credito Sociale sarà obbligatorio per tutti i cittadini cinesi. Eppure, già milioni di persone hanno firmato l’adesione a questo controllo totale della loro vita. Avranno avuto paura del governo, che è solito scagliarsi contro i tanti dissidenti cinesi, o pensano davvero che questa innovazione possa migliorare la società in cui vivono?

Laura Pellegrino

Laura Pellegrino

Studio Lingue e Culture Europee Euroamericane ed Orientali presso l’Università di Catania. Sin da quando ero bambina, sono stata incitata a inseguire i miei sogni, a viaggiare per visitare città e luoghi sempre nuovi e a conoscere nuove culture, alla ricerca di ciò che più mi affascina. Le mie più grandi passioni? Viaggiare, fotografare tutto ciò che mi trasmette emozioni, comunicare utilizzando le lingue straniere per superare barriere etniche e linguistiche, cercare sempre nuove opportunità. Il mio motto è "Sii felice adesso, poiché è questo momento la tua vita" (Omar Khayyan).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *