CFDA Fashion Awards 2018: tra vincitori e red carpet

Questa settimana si sono tenuti, per la prima volta al Brooklyn Museum, i CFDA Fashion Awards 2018.

 L’evento, tra i più importanti dell’anno nel mondo della moda, celebra il lavoro di stilisti e modelle consegnando dei riconoscimenti. Possiamo considerarli gli Oscar della moda statunitense che vengono promossi dal Fashion of Council Designers of America (CFDA).  Essi celebrano il meglio della moda made in USA, con una cerimonia stracolma di star come solo gli americani sanno fare. Categorie, nomination, buste che vengono aperte da prestigiosi host, effetto suspance e infine vengono chiamati i vincitori.

I vincitori della serata

In questo genere di eventi come il CFDA Award, il glamour non passa inosservato. Quest’anno l’edizione è stata ricca di novità e colpi di scena (oltre alla scelta di una nuova location). Tra i premi più inaspettati vi è, senza dubbio, quello dato a Donatella Versace. La stilista, ormai conosciuta in tutto il mondo, si è presentata  in un long dress total black, ovviamente firmato Versace. Le è stato dato uno tra i riconoscimenti più importanti del mondo della moda, l’International Award (è la sesta stilista italiana nella storia a ricevere questo premio).

Un’altra ospite tanto attesa è stata Naomi Campbell a cui è stato assegnato il premio Fashion Icon dell’anno, ma se fosse per noi potrebbe esserlo anche del secolo.

Invece, Kim Kardashian West, accompagnata dalle sorelle Kourtney e Kendall, fasciata in un Rick Owens minimal e super sexy, ha ricevuto il premio come miglior influencer dell’anno nel mondo della moda.

A seguire, sul fronte designer ha trionfato Raf Simons, a cui è stato dato il premio Womenswear Designer of the Year, per il suo lavoro svolto come direttore creativo da Calvin Klein. Inoltre, tra i gli stilisti celebrati vi è James Jebbia, colui che sta dietro il fenomeno di Supreme. Il designer ha ricevuto il riconoscimento Menswear Designer of the Year per il suo lavoro e per aver dimostrato delle abilità manageriali eccellenti.

Infine, uno dei premi più importanti che sono stati consegnati quest’anno vi è stato il Media Award in Honor of Eugenia Shepherd al direttore di Vogue UK, Edward Enninful, e un altro premio di alto livello è stato assegnato a Ralph Lauren- the CFDA Members Salute– per celebrare l’iconica carriera dello stilista statunitense.

I look migliori della serata

In un evento così importante per le star hollywoodiane e non solo, c’è da aspettarsi che i look siano formidabili e poco scontati. A far parlare di sè, sono state sopratutto le top model Gigi Hadid e Kendall Jenner

La sorella maggiore della famiglia Hadid, ha lasciato tutti senza fiato presentandosi con un total look  multicolor firmato Versace abbinato a delle pump di Stuart Weitzman, mentre la top model più pagata al mondo Kendall ha sfoggiato un abito pieno di piume dal color lilla di Alexander Vauthier e delle pump firmate Jimmy Choo.

 

A questa lista di top model, è impossibile non citare la bellissima Irina Shayk. Infatti, si è presentata in un abito lungo con taglio asimmetrico effetto animalier disegnato dalla stilista Diave Von Furstenberg, che ha tra l’altro vinto il premio Swarovski Award for Positive Change. 

Tra le ospiti più attese della serata c’era Lupita Nyong’o che ha fatto parte della cerimonia consegnando proprio lei il premio a Donatella Versace. Pertanto c’era da aspettarsi che indossasse un abito stile baby doll bianco e nero firmato Atelier Versace.

Infine, tra i look che meritano una menzione a parte c’è quello dell’attrice e modella statunitense Amber Heard. Per l’occasione ha indossato uno smocking nero con paillettes firmato Michael Kors Collection. La scelta è stata amata dal fashion system e molto originale che solo una star come Amber può permettersi di indossare.

 

Natalia Carnemolla

Ciao a tutti! Sono Natalia e ho 20 anni, ho una passione innata per la moda da quando ero piccola che sto cercando di portare avanti studiando e imparando. Amo il mare e pratico jogging.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *