Kylie Jenner: la più giovane donna delle ricche ‘self-made’ d’America

Kylie Jenner è conosciuta nel mondo dello spettacolo per essere una delle componenti della famiglia Kardashian-Jenner. A soli 21 anni, diventata madre pochi mesi fa, è comparsa nella rivista di Forbes per essere una delle giovani donne più ricche d’America.

Il patrimonio netto da 900 milioni di dollari

La più giovane del clan Kardashian, tra le più potenti famiglie d’America, ha un patrimonio netto, secondo Fobers, valutato intorno ai 900 milioni di dollari.  La motivazione di questo successo sta nell’azienda da lei formata di cosmetici ‘Kylie Cosmetics’. Kylie, sia fondatrice che proprietaria, nel giro di un solo biennio ha visto le vendite del suo marchio superare i 630 milioni di dollari. Secondo le stime di Forbes, l’influencer e imprenditrice arriverà presto al miliardo visto il successo internazionale dei suoi cosmetici che veleggiano intorno agli 800 milioni di fatturato. Non sorprende, quindi, che Kylie sia stata inserita nell’America’s Richest Self-Made Women di Forbes, che dedica a lei la cover del mese di agosto.

Quest’anno Forbes ha deciso di stilare la classifica delle 60 donne più ricche d’America, poiché il valore netto delle imprenditrici è cresciuto del 15% rispetto lo scorso anno, chiuso a 61,5 miliardi. Il requisito minimo per far parte delle ricchissime di Forbes è avere un patrimonio netto di 320 milioni di dollari, una cifra aumentata del 23% dal 2016 e la più alta da quando, nel 2015, è stata lanciata la chart. Infatti, Kylie è solo 27esima nella lista di Forbes, ma potrebbe in pochi anni superare il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, che ha raggiunto questo traguardo a soli 23 anni.

Dopo l’annuncio, è polemica sui social

Sono stati molti a non accettare la definizione data da Forbes a Kylie Jenner, considerando che non appartiene ad una famiglia qualunque. Lo scopo della rivista è premiare le donne più ricche degli Stati Uniti che hanno il merito di aver avuto successo contando solo sulle proprie forze, incarnando il sogno della ‘self-made woman’.  E’ proprio questa dichiarazione che fa storcere il naso sui social. C’è da dire che nonostante il successo del marchio Kylie Cosmetics, la giovane influencer ha ben presto cominciato a guadagnare 1 milione di dollari circa per ogni post condiviso su Instagram. Per questo motivo non si può negare che abbia un background ‘privilegiato’. Di certo, Kylie ha molta strada da fare, ma non le si può nemmeno disconoscere che non è semplice arrivare ad avere, a soli 21 anni, un patrimonio di questa portata.

Le altre donne miliardarie presenti nella classifica

Complessivamente nella lista 17 donne hanno trovato fortuna della moda, 13 nella tecnologia, 10 nell’intrattenimento (tra cui Taylor Swift, Madonna e Oprah Winfrey). Infine, solo 7 sono le donne che hanno guadagnato un fatturato così elevato nei cosmetici. Al primo posto nella classifica troviamo Diane Hendricks, cofondatrice e presidente di Abc Supply con un patrimonio netto di 4,9 miliardi di dollari.  Seguono l’artefice di Little CaesarsMarian Ilitch (4,3 miliardi), Judy Faulkner di Epic Systems (3,5 miliardi), Meg Whitman,ex presidente e ceo di Hewlett Packard Enterprise e di eBay (3,3 miliardi) e Johnelle Hunt, co-founder di J.B. Hunt Transport Enterprise (3,2 miliardi). Tra i nomi legati al settore della moda spiccano la cofondatrice di Forever 21Jin Sook Chang, 13esima con 1,5 miliardi di dollari, Tory Burch 29esima con 800 milioni di dollari e Vera Wang 34esima con 630 milioni.

 

Natalia Carnemolla

Studentessa di Fashion Marketing&Business Management,20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *