Tosca incanta Taormina in un’opera senza pari

È stata una serata all’insegna della musica operistica di qualità quella che il 16 Agosto scorso è andata in scena al Teatro Antico di Taormina grazie all’organizzazione del “Taormina Opera Stars”.

Nerbo della serata, la regia di Bruno Torrisi, che da grande attore torna a cimentarsi con la regia di un’opera lirica e con le note dell’orchestra dirette da Gianna Fratta. Una donna, dunque, interpreta il dramma di Tosca musicato da Giacomo Puccini.

Una nuova valorizzazione dell’opera lirica

Il tutto è stato presentato nei locali antichi de “La Baronessa”, messi a disposizione dalla famiglia Parisi. Un momento di confronto molto interessante, vista la grande partecipazione di personaggi del mondo della politica e dello spettacolo. “Bisogna certamente ridurre il numero degli eventi al Teatro Antico – ha ribadito il sindaco di Taormina, Mario Bolognari – si deve puntare ad iniziative di qualità come, appunto, la musica lirica”.

Il primo cittadino di Castelmola, Orlando Russo, ha puntualizzato, dal canto suo, come gli spettacoli operistici siano molto graditi dal pubblico e dunque abbiano anche una valenza di richiamo turistico. Al tavolo della presentazione si è trovato Daniele Lombardo, segretario del sodalizio che organizza l’evento, che ha puntato su come l’opera lirica sia gradita anche dai giovani ed ha ringraziato, a proposito, i tanti ragazzi che si spendono nella promozione dell’evento.

Numerosi i volti noti presenti all’evento

Presente anche Lillo Sciliberto che ha chiarito il ruolo degli sponsor, come “Jaguar” e tanti altri, in appuntamenti di questo spessore. I dettagli della splendida scenografia curata da “La bottega fantastica”, sono stati resi noti dalla scenografo, Daniele Barbera che ha ringraziato il collaboratore Carlo Gullotta. A sorpresa la sala della presentazione è stata raggiunta anche dal cantautore Piero Pelù che non si è sottratto agli scatti dei fans. Un allestimento di Tosca all’insegna di qualità e tradizione che conferma la dedizione con cui il “Taormina Opera stars” prepara i suoi eventi. Quello di quest’anno è il quarto festival che nasce dall’impegno di un gruppo animato dalla voglia di fare sempre meglio.

Il trionfo della musica

Nello spirito della qualità degli eventi delle serate estive è previsto, il 20 Agosto, il concerto delle “Div4s”. Il gruppo di soprani, di fama mondiale, sarà a Taormina in una serata in cui il programma andrà dalla lirica al pop con le più belle arie dell’opera di Verdi, Puccini e Bellini. Seguiranno le canzoni classiche napoletane, la musica dei film di Nino Rota, Ritz Ortolani ed Ennio Morricone per arrivare ai grandi successi internazionali. Gli appuntamenti del Festival saranno accompagnati dalle note eseguite dall’orchestra guidata da Maurizio Gullotta, Antonio Lombardo e Franco Barbera.

La direzione artistica è stata affidata al puntuale ed esperto Davide Dellisanti, che vanta un curriculum internazionale di tutto rispetto.
L’orchestra è diventata punto di riferimento degli appuntamenti musicali che hanno affascinato il pubblico. Tra questi si veda la collaborazione con “Il Volo” e la trasferta internazionale alle Canarie dove, nello splendido teatro di Fuerteventura, il complesso ha ottenuto un’ovazione al termine di una spettacolare Aida. Intanto proseguono le prove dell’opera per fare in modo che lo spettacolo sia degno della cavea taorminese.
“Ad interpretare la protagonista – ha affermato Dellisanti – sarà il premio “Callas” Carmela Apollonio, per la prima recita e per la seconda il famoso soprano Maria Tomassi che ha vinto il ruolo dalle audizioni tenute a Roma. Si tratta di un festival che ogni anno propone i grandi nomi del panorama lirico internazionale assieme a giovani talenti. Molti di loro, dopo il debutto al festival “Taormina Opera Stars”, hanno spiccato il volo.

L’intento del festival è quello di offrire opportunità di crescita per i giovani e rappresentare opere in forma tradizionale come il compositore voleva.

Pertanto la regia è affidata al famoso attore e regista Torrisi, sempre molto attento ai dettagli scritti in partitura dallo stesso compositore. Assolutamente stellare, quindi, il cast dei cantanti di Tosca.

Nel ruolo di Cavaradossi si trova il tenore di fama internazionale Marcello Giordani. Durante il festival sarà conferito, inoltre, un premio alla carriera al soprano venezuelano, Ines Salazar. Si conferma, dunque, un momento culturale dalle tante sfaccettature che vedrà anche la partecipazione in scena del gruppo “Sikilia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *