La nuova capsule collection di H&M è firmata Morris&Co

Vento di novità in casa H&M: la nuova, fortissima collaborazione questa volta sarà con Morris&Co, celebre marchio di interni britannico. Il mood tapestry non è mai stato così trendy.Morris&Co, H&M, New Collection, F/W 2018, Art & Crafts

Il movimento artistico Arts and Crafts diventa oggi più che mai di moda, grazie alla super collaborazione di H&M con Morris&Co. Le stampe floreali delle carte da parati britanniche sono diventate un’icona in tutto il mondo. Il merito va a William Morris, che nel lontano 1861 diventò il capo dell’azienda Morris&Co, nonché uno dei più influenti designer del movimento. Le stampe più cult campeggeranno su cappotti sartoriali, giacche, pantaloni, sui maglioni in lana e sulle camicie dai toni spiccatamente romantici.

«Le stampe di Morris&Co sono tra le più conosciute e amate in tutto il mondo. William Morris non è solo sinonimo del movimento Arts and Crafts, ma anche un forte sostenitore del design. Siamo entusiasti di collaborare ad una collezione con questo iconico brand britannico e di poterla condividere con i nostri clienti» ha affermato Pernilla Wohlfahrt, Design Director di H&M.

Anche Claire Vallis, Creative Director di Morris & Co., si dichiara felice della collaborazione con la casa di moda svedese: «Oggi, come custodi del brand originario di William Morris, manteniamo vivo il suo retaggio attraverso la creazione di tessuti e carta da parati. Questi sono ottimamente realizzati, ispirati al nostro archivio e a tutti gli aspetti del suo lavoro. La collaborazione consente di mostrare la rilevanza dei modelli iconici di Morris e siamo lieti di collaborare con H&M e di portare questa capsule a un nuovo pubblico nel mondo della moda».

I motivi che decoreranno la capsule collection sono recuperate da archivi storici, e provengono sia dalle carte da parati ma anche dai tessuti per interni. Ad esempio, vedremo il Love is Enough, omaggio alle molteplici attività di Morris (oltre che designer, era anche scrittore e tipografo); Lily Leaf e Marigold che sono riproduzioni all-over.

I fiori di Pimpernel sono presi dalla carta da parati della casa di Morris a Kelmscott. Woodford Plaid risulta essere una visione moderna del tartan; mentre The Brook, stampa del 2015, è il risultato di una chiara influenza degli arazzi medievali. Infine Snakeshead, che inizialmente fu progettata per il semplice cotone, diventò successivamente uno tra i chintz prediletti dal Morris.

In attesa della stra-annunciatissima collaborazione con Moschino, godiamoci pure questa collezione dal sapore autunnale,disponibile dal 4 ottobre in tutti gli stores H&M e sul sito online.

 

 

Chiara Grasso

Chiara Grasso

Catanese trapiantata a Bologna, sono una specializzanda in letteratura russa e inglese. Amo viaggiare, leggere, scoprire e, naturalmente, scrivere: di cultura, di moda e di tutto ciò che fa tendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *