Venezuela: il rischio per le imprese italiane resta alto

Se il venezuela ci sembra cosi lontano, non dobbiamo dimenticarci che i problemi potrebbero ripercuotersi in tutto il mondo. Questo perchè tutta l’economia è collegata strettamente. Ad oggi in Venezuela c’è una numerosa e prospera comunità italiana che ha saputo costruirsi una posizione economica di primo piano nell’economia venezuelana a tal punto che alcune delle più importanti imprese del Venezuela appartengono a cittadini italiani o ad italo-venezuelani. Queste aziende intrattengono molto spesso ottimi e duraturi rapporti commerciali con imprese operanti nel nostro Paese.

La presenza di questa consistente comunità italo-venezuelana ha favorito la diffusione della cultura e del gusto italiano, un vantaggio per le nostre produzioni d’eccellenza. Produzioni che vogliono espandere il loro business nel controverso Paese latinoamericanti nel nostro Paese.La presenza di questa consistente comunità italo-venezuelana ha favorito la diffusione della cultura e del gusto italiano, un vantaggio non da pocoo. Ma ora che la situazione è crollata quali ripercussioni hanno avuto le nostre imprese?

                                     

Nonostante il varo del piano economico il rischio resta alto

Giuseppe Lombardia

Giuseppe Lombardia

Mi chiamo Giuseppe Lombardia, ho 21 anni e studio economia e commercio all’università di Catania. Sono appassionato di politica e storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *