Pitti Uomo 95. Le tendenze e le novità maschili dell’ultima edizione della kermesse fiorentina

Pitti Uomo ha acceso ancora una volta i riflettori sul capoluogo toscano. La kermesse si (ri)conferma l’evento di riferimento a livello globale per la moda maschile e le nuove tendenze del menswear.

Pitti Uomo Firenze

Un vero e proprio contenitore di novità, idee e trend, come suggerisce il tema guida scelto per questa edizione – la numero 95 – ovvero “The Pitti Box”. Proprio una serie di “box”, pensate per raccontare le nuove e molteplici identità della moda uomo, hanno scandito le proposte degli oltre 1200 brand ospitati a Fortezza da Basso.

Ecco allora la box più “urban”, votata alla funzionalità e al design, dove dominano i tessuti tecnici e altamente performanti presi in prestito dal mondo dello sport, insieme a tanto colore e a dettagli luxury.

Pitti Uomo Firenze 95esima edizione

Contemporaneità, è senza dubbio la parola d’ordine, anche quando si parla di classico, o meglio, di nuovo classico. Perfino le giacche e i completi sartoriali si fanno interpreti di un’evoluzione dello stile in cui modernità e tradizione sembrano convivere perfettamente.

Anche gli accessori riflettono bene tale concetto – dalle sneakers agli zaini – dove lavorazioni sempre più all’avanguardia incontrano linee e volumi che strizzano l’occhio al passato.

Ecco nello specifico quali sono le tendenze moda uomo per il prossimo anno viste a Pitti 95

Giacche e piumini

Immancabili per l’inverno, i capispalla si evolvono per coniugare funzionalità e stile. Grazie a una continua ricerca mirata, i tessuti e i materiali più tradizionali del guardaroba maschile vengono resi altamente performanti. Le proposte spaziano dai piumini – capolavori di ingegneria sartoriale, come quelli di Herno – ai giubbotti in pelle imbottiti. Non mancano cappotti mono e doppiopetto, reinventati attraverso innovative lavorazioni.

Maglieria e felpe

Fedele alleata della stagione più fredda, la maglieria diventa un must irrinunciabile, soprattuto se si tratta di filati pregiati come Cashemere e Mohair. Le line sono assolutamente semplici cosi come i nuovi motivi proposti. Accanto a cardigan e pullover, non mancano le felpe, divenute un vero e proprio capo feticcio delle ultime stagioni. La più cool è quella di Kappa, con inserti in raso all logo sulle maniche.

Scarpe da uomo

Anche le scarpe da uomo non sembrano essere immuni dal processo di ibridazione tra tradizione e modernità, fil rouge di questa edizione di Pitti Uomo. Ecco allora stivaletti all’apparenza stringate, mocassini dall’animo trasformista, anfibi con inserti in tessuto. Il risultato? Decisamente cool!B

Borse da uomo

Le borse da uomo sono state le protagoniste assolute tra gli accessori. Si va dalle borse porta documenti in cuoio, agli zaini dal gusto vintage oppure high tech come quelli di Piquadro, dotati dotati di tecnologia BAGMOTIC che consente persino di visionare il contenuto della borsa via app o di controllare la qualità dell’aria. Presenti anche sacche e marsupi pensati per accompagnarci in ogni momento della giornata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *