Giornalisti, bulli e giornalisti bulli

Ultimamente ne abbiamo viste tante: da una parte c’è chi grida “merde” a dei ragazzi, da un’altra c’è chi in Sicilia si ritrova teste d’agnello sul parabrezza della macchina. C’è qualcosa che non va. Chi è il/la giornalista? 

giornalismo, giornalista, news, notizie, fatti, opinioni

Prima di tutto, il giornalista è una persona, un individuo che racconta – o dovrebbe raccontare – ciò che vede, ciò a cui assiste. È un essere umano che può preferire qualcosa a qualcos’altro, ma non per questo in diritto di denigrare e affossare tra insulti e rabbia eccessiva un altro essere umano. Questo è quello che è recentemente successo alla conclusione del Festival di Sanremo: sembra essere scoppiata una guerra senza esclusione di colpi tra alcuni cantanti e giornalisti, andandoci pesante con le parole da entrambe le parti.

Leoni da tastiera passati di ruolo

Le polemiche si accendono immediatamente a conclusione del Festival di Sanremo 2019: protagonisti i giornalisti, accusati di aver pesantemente insultato artisti come Ultimo – definendolo stronzetto, imbecille – e Il Volo – colpevoli, a detta di tali leoni, di essere delle merde. I tre cantanti hanno però tenuto a precisare una cosa: non tutti i giornalisti hanno le stesse colpe. Infatti fare di tutta l’erba un fascio danneggerebbe tutto un settore di individui seri che svolgono ancora il mestiere di giornalista con serietà, voglia di fare, passione profonda.

Uomini e donne di valore

giornalismo, giornalista, news, notizie, fatti, opinioni

È vero, nel giornalismo così come in tante altre professioni, esistono pecore nere che imbrattano con superficialità il mestiere a cui hanno dedicato la propria vita, esistono però anche uomini e donne coraggiosi in grado di fare della propria professione una vocazione, raccontando ciò che tutti devono sapere anche correndo il rischio di essere colpiti da intimidazioni e non così velate minacce – come è di recente successo alla giornalista catanese del giornale online L’Urlo Fabiola Foti.

Il giornalista ha il potere di rendere vero il falso, nero il bianco. Il buon giornalista sceglie di raccontare come vero ciò che è vero, e come bianco ciò che è bianco.

-Serena Valastro

Serena Valastro

Serena Valastro

Laureata in Lingue straniere, amante di cinema, musica, arte ed informazione. Scrivere un articolo è entrare in nuovi mondi, conoscere qualcosa di nuovo, vivere situazioni e sensazioni sempre diverse per trasmetterle a chi, a sua volta, vuole viverle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *