Tomorrowland 2019 – Si conclude la 15° edizione

Si è da poco concluso il Tomorrowland, nella sua quindicesima edizione, festival della musica elettronica, che si svolge in Belgio.

Che cosa è il Tomorrowland?

Il Tomorrowland è un festival di musica elettronica che si svolge dal 2005, vicino la cittadina di Boom.
Ciò che rende famoso questo festival è sicuramente l’ambientazione fantasy e i numerosi parlchi con scenografie a dir poco strabilianti.
Dal 2013 al 2015 si sono svolte anche le edizioni americane e brasiliane. La prima versione invernale si è tenuta quest’anno , e sarà ripetuta nel 2020 in Francia.

Palco del Tomorrowland
Uno dei numerosi palchi del Tomorrowland

Cosa rende il Tomorrowland così speciale?

Il Tomorrowland, non è ovviamente l’unico festival di più giorni che si ha in Europa, ci sono per esempio il Sziget e l’Exit festival, ma nonostante entrambi abbiano ospiti degni di nota ( quest’anni il Sziget avrà sul palco principale Ed Sheeran e Lorde), nessuno dei due raggiunge i livelli del Tomorrowland, che per questa quindicesima edizione ha voluto fare le cose in grande.
Il festival ha occupato gli ultimi due finesettimana di luglio ospitando più di 1000 artisti e Dj. Tra i nomi più noti troviamo Tiësto, Armin van Buuren, Carl Cox, Afrojack, Dimitri Vegas & Like Mike, The Chainsmokers, Dj Snake, KSHMR e Steve Aoki.
Il festival sembra quasi lanciare quelle che saranno le tendenze musicali nelle nostre discoteche per l’anno 2019/2020.

Uno dei palchi del Tomorrowland 2019
Main Stage 2019 durante l’esibizione di chiusura.

Quest’anno per la primissima volta l’ultima serata del festival è stata trasmessa in diretta su Rai 4. C’è da dire che i costi per il festival non sono accessibili a tutti, ma a ragion del vero c’è da dire anche che le meravigliose scenografie e la vastità degli artisti presenti ci fa già intuire che è un’esperienza che va fatta almeno una volta nella vita. Vista la grande affluenza di giovani, da tutta l’Europa ( se non da tutto il mondo ) i pre – order dei biglietti del Festival invernale, apriranno ad Agosto con ben 8 mesi di anticipo.

Roni Fasciani

Roni Fasciani

26 anni, studentessa di Lingue con la valigia sempre pronta per viaggiare. Immancabile le cuffie per poter sentire la musica, sua fedelissima compagna di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *