Quasi sold out per Tonio Cartonio, a Catania il 29 Novembre

Il popolare Danilo Bertazzi (Tonio Cartonio) sarà closing guest dei Catania Book Days

Non finiscono di stupire i Catania Book Days, la partecipata rassegna letteraria che, dal 13 Settembre al 29 Novembre sta anticipando il Catania Book Festival che si terrà a Catania dal 7 al 9 Maggio 2020 e che conta già oltre 500 partecipanti in 10 differenti incontri.


Ed è proprio all’insegna dello stupore che già qualche settimana fa la direzione organizzativa del Catania Book Festival ha annunciato sui canali ufficiali il nome dell’ospite che chiuderà la rassegna letteraria.

Tonio cartonio, Melevisione, Catania Book Festival, Catania Book Days, Come finisce la melevisione, melevisione 11/09, danilo bertazzi, eventi in sicilia, cose da fare a Catania,
Sarà il popolare Tonio Cartonio (nome d’arte di Danilo Bertazzi ai tempi della Melevisione) a ricevere il premio per la sua opera di formazione nei confronti dei giovani, realizzata in anni di programmi per bambini.

Bertazzi sarà al Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele ) durante
l’incontro di chiusura venerdì 29 novembre dalle 9:30 alle 12:00 in cui si parlerà della sua carriera prima e dopo la conduzione della Melevisione, della sua esperienza nel campo della scrittura di programmi per bambini e di molto altro.


“Per uno staff giovane come quello del Catania Book Festival è un piacere avere come ospite di chiusura dei Catania Book Days proprio Tonio Cartonio che ha allietato i nostri pomeriggi di bambini e quelli di tantissimi nostri coetanei.” Spiega Simone Dei Pieri, direttore artistico del Catania Book Festival. “Da tanti anni, inoltre, Bertazzi scrive e partecipa alla realizzazione di programmi per bambini che continuano a rappresentare un punto di riferimento forte di quella televisione di qualità che spesso si fatica a trovare, specie se parliamo di programmi per bambini.”


L’evento, ad accesso libero e gratuito previa prenotazione, ha raggiunto quasi subito il sold out, con un anticipo di quasi 3 settimane sull’evento.
“In tantissimi ci stanno ringraziando e sono felici di poter incontrare uno dei beniamini della propria infanzia: alcuni vogliono solo stringergli la mano o abbracciarlo, altri un selfie e un autografo. Speriamo di poter accontentare tutti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *