10 Anime da recuperare assolutamente durante la quarantena

Ecco dieci anime che dovreste assolutamente recuperare durante la quarantena. Ho dato la priorità ad opere finite o meno conosciute, spaziando per vari generi. Quindi non vi preoccupate se in elenco non saranno presenti “L’attacco dei Giganti” o “Neon Genesis Evangelion”. Ognuna di loro è facilmente reperibile on line in modo legale, durante la loro breve presentazione vi indicherò quali sono i siti sui quali potrete recuperarli! Iniziamo.

1. Puella Magi Madoka Magica (VVVVid)

puella magi madoka magicaLa vita di Madoka Kaname, studentessa delle medie, cambia quando un giorno viene quasi uccisa da una creatura malvagia: una strega! La ragazzina viene salvata da Mami, una sua compagna di scuola più grande che le rivela di essere una Maga. Per diventarlo, è necessario stipulare un contratto con Kyuubey, un esserino simile ad una volpe albina, disposto a realizzare un desiderio delle Puellae Magicae in cambio della loro trasformazione. Qualunque esso sia. Cosa potrebbe andare storto?
Un anime che fa del “nulla è come sembra” il suo cavallo di battaglia. Sebbene a prima vista possa sembrare solo una storia su dolci ragazze magiche alle prese con la vita di tutti i giorni, un incauto spettatore potrebbe ritrovarsi sorpreso dall’intensità della storia. Puella Magi Madoka Magica è in grado di stupire con grandi colpi di scena ed una tinta dark davvero inaspettata, con un sottofondo composto da Yuki Kajiura che lascia senza fiato.

2. Erased – Boku dake ga inai machi (Netflix)

erasedSatoru Fujinuma è un mangaka quasi trentenne, incapace di mettere tutto se stesso nelle proprie opere, quasi come se ci fosse qualcosa a bloccarlo. È dotato di un potere particolare che lui chiama “revival”, esso gli permette di rivivere un determinato momento per evitare che possa accadere qualcosa di orribile. Tuttavia questa volta sembra funzionare in maniere diversa dal solito, catapultando Satoru in una situazione dove dovrà smascherare il colpevole di una serie di omicidi.
Una storia ricca di suspense che tratta di temi piuttosto delicati, trattati con sapienza e tatto, accompagnati anche questa volta dalle musiche di Yuki Kajiura. Potrebbe sembrare “solo” un thriller, ma è molto di più. Andando avanti con la serie ci addentreremo sempre di più nell’animo di Satoru scoprendo quello che il suo “blocco” aveva impedito di mostrare.

3. Baccano! (VVVVid, Netflix)

baccano!La storia è ambientata su diverse linee temporali, che vanno dal settecento agli anni trenta. Gli eventi raccontati si sfaldano e si intrecciano tra di loro in un connubio di demenzialità e soprannaturale che lascerà lo spettatore strabiliato. Cosa è accaduto sul Flying Pussyfoot? Dov’è Dallas Genoard? Cosa è il “Rail Tracer”? Tutte domande che troveranno una risposta solo guardando questa serie breve ma estremamente intensa.

4. My Love STORY!! – Ore monogatari!! (Crunchyroll)

ore monogatariTakeo Gōda è uno studente del primo anno delle superiori. A causa del suo comportamento un po’ bizzarro e della sua corporatura, tende ad essere preso in giro da tutte le ragazze che gli piacciono. Queste infatti gli preferiscono l’amico Makoto Sunakawa, un giovane di bell’aspetto e gentile. Takeo sembra quasi rassegnato all’idea che non troverà mai nessuno che potrà amarlo, almeno fino a quando non salva una ragazza da un molestatore…
Anche questo un anime demenziale ma carico di colpi di scena. È una sorta di parodia degli anime shojo tradizionali e risulta molto piacevole e leggero da guardare. Se volete una storia d’amore fuori da ogni schema, quest’anime fa decisamente al caso vostro.

5. Dororo (Prime Video)

dororoQuesto è il rifacimento del 2019 di una famosa serie degli anni sessanta. Hyakkimaru è un ragazzo privo di arti e di molti sensi, sottratti da demoni con i quali il padre ha fatto un patto. In cambio della vita di suo figlio spera che essi possano fare prosperare il paese sul quale governa. Il bambino però riesce a sopravvivere, iniziando la ricerca dei demoni che gli hanno rubato il corpo, con tutta l’intenzione di recuperarne ogni pezzo. Lo affiancherà Dororo, un ragazzino dolce e chiacchierone. Riuscirà il bambino ad impedire che il cuore di Hyakkimaru venga sopraffatto dall’odio?
Una serie vecchio stampo, dotata di animazioni estremamente interessanti e di un design dei personaggi unico. La storia si concentra su un rapporto fraterno puro e dolce, in grado di regalare dei sorrisi sinceri a chiunque.

6. Steins;Gate (Netflix, VVVVid)

steins;gateOkabe Rintaro è uno studente universitario squattrinato. Un giorno durante una conferenza trova il cadavere di Makise Kurisu in una stanza, immerso in una pozza di sangue. Non appena invia una mail al fido Itaru Hashida, qualcosa cambia. La ragazza sembra essere ancora viva, come se il suo omicidio non fosse mai successo…
Una serie che gioca molto con la scienza e le distopie. Divertente da guardare se si riesce a sorvolare sull’elemento “harem” che purtroppo intacca un po’ la narrazione. In compenso riesce a raggiungere picchi di intensità emotiva davvero ben gestiti.

7. Kill la Kill (Netflix, VVVVid)

re:creators, kekkai sensen, anime da guardare in quarantena, cosa fare durante la quarentena, covid19, coronavirus, anime, lista anime, fullmetal alchemist, toradora, shingeki no kiojin, l'attacco dei giganti, steins!gate, , anime su netflix, anime du vvvid, anime su amazon prime, Ennesima follia dello studio Trigger, che immagina un mondo dove sono gli “abiti” a definire il potere e lo stato sociale delle persone. Esistono infatti delle divise potenziate in grado di aumentare le capacità combattive di chi le indossa. Tuttavia a che prezzo? Ryuko Matoi nella ricerca di vendetta per il padre, si imbatte in una di queste super divise, ritrovandosi a gestire un potere immenso che forse le permetterà di far luce sulla morte del genitore.
È difficile spiegare la trama di Kill la Kill senza sembrare di star delirando. Consiglio di guardarlo, in quanto lo ritengo la serie migliore della Trigger. La fantastica colonna sonora di Hiroyuki Sawano non fa che rendere ancora più epico questo anime.

8. Toradora! (VVVVid, Netflix)

re:creators, kekkai sensen, anime da guardare in quarantena, cosa fare durante la quarentena, covid19, coronavirus, anime, lista anime, fullmetal alchemist, toradora, shingeki no kiojin, l'attacco dei giganti, steins!gate, , anime su netflix, anime du vvvid, anime su amazon prime, La storia di Ryuuji Takasu e Taiga Aisaka, due ragazzi estremamente diversi tra di loro che però decidono di collaborare insieme per conquistare i rispettivi migliori amici. La Tigre ed il Drago riusciranno a realizzare le loro storie d’amore? O qualcosa andrà storto?
Un altro anime shojo, dove vengono però trattati dei temi abbastanza seri. Il divertimento non manca mai, ma in alcune scene preparatevi a piangere! È una visione assolutamente da recuperare, in quanto una pietra miliare del genere.

9. Re:Creators (Prime Video)

re:creators, kekkai sensen, anime da guardare in quarantena, cosa fare durante la quarentena, covid19, coronavirus, anime, lista anime, fullmetal alchemist, toradora, shingeki no kiojin, l'attacco dei giganti, steins!gate, , anime su netflix, anime du vvvid, anime su amazon prime, Sareste felici se poteste finalmente incontrare gli eroi delle vostre serie preferite? Re:Creators racconta la storia di vari personaggi di vari anime o videogiochi che si ritrovano catapultati nel mondo reale, dove devono fare i conti con la verità: non sono reali come hanno sempre pensato, ma sono stati creati da qualcuno. I protagonisti devono quindi scegliere se proteggere gli umani da una minaccia che incombe su tutti loro, o vendicarsi per il mondo di bugie nel quale sono stati rinchiusi senza saperlo.
Una storia abbastanza atipica. La componente action è senza dubbio molto importante, ma sembra dare più importanza alla psicologia dei vari personaggi. La trama si scandisce a ritmo lento ma costante, in sottofondo le musiche del sempre bravo Hiroyuki Sawano.

10. Kekkai Sensen – Blood BlockadeBattlefronte (VVVVid)

kekkai sensen, anime da guardare in quarantena, cosa fare durante la quarentena, covid19, coronavirus, anime, lista anime, fullmetal alchemist, toradora, shingeki no kiojin, l'attacco dei giganti, steins!gate, Un evento catastrofico ha sconvolto le sorti del mondo. Nel bel mezzo di New York si è creato uno squarcio tra il nostro mondo e quello di “Beyond” dove vivono mostri ed entità di ogni genere. Tuttavia in pochi anni la situazione si è stabilizzata. Hellsalem’s Lot è nata sulle rovine della grande mela, dove umani e creature di Beyond vivono più o meno pacificamente. La storia ripercorre le avventura dell’organizzazione segreta “Libra” che vuole mantenere l’equilibrio tra il nostro mondo e quello dei nuovi inquilini.
Una serie dall’animo malinconico ma allo stesso tempo divertente. Vuole sottolineare come gli esseri umani siano in grado di rialzarsi ed abituarsi più o meno ad ogni situazione. Lancia un messaggio di speranza ed inclusione che si amalgama bene con le note action.

Bonus: Full Metal Alchemist Brotherhood (Netflix)

kekkai sensen, anime da guardare in quarantena, cosa fare durante la quarentena, covid19, coronavirus, anime, lista anime, fullmetal alchemist, toradora, shingeki no kiojin, l'attacco dei giganti, steins!gate, Perché ho voluto inserirlo anche se ho detto che non avrei citato i “famosissimi”? Beh perché mi sembra il momento migliore per recuperare una serie abbastanza lunga, magari spesso rimandata per mancanza di tempo. Se non lo avete ancora fatto, perché non recuperare le avventure di Edward ed Alphonse Elric alla ricerca della pietra filosofale?

 

 

Siete soddisfatti di questa lista di anime? Non scordate di dare un’occhiata anche ai dieci film italiani, le dieci canzoni, le dieci serie tv e le dieci letture per passare la quarantena!

  • Elisa Rapisarda

Elisa Rapisarda

Studentessa di nome ma non di fatto, amante di tutto ciò che mi distragga dallo studio. Sono nell'ambito del volontariato dal 2016 ed ho un rapporto complicato con le ambulanze che guido. Le mie giornate si dividono tra videogiochi, scrittura creativa e parlare male di tutto ciò che guardo... soprattutto se mi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *