Dieci canzoni tristi per superare la quarantena

Sappiamo che non è semplice gestire il tempo e le emozioni in quarantena, e una delle sensazioni più frequenti è proprio quella dell’apatia, del non sapere cosa fare o come sfogare le nostre energie. Dopo avervi consigliato le 10 canzoni per affrontare la quarantena in allegria. In questo articolo vi daremo l’esatto opposto. Per affrontare quei giorni più no, con la speranza che possano finire presto.

Dieci canzoni tristi straniere

1)Pieces – Sum 41 : Brano del 2004, secondo estratto dell’album Chunk

2)Alibi – Thirty Seconds to Mars : Estratto dall’album This is War

3)If I Die Young – The Band Perry : La versione che ci sentiamo di consigliarvi è quella fatta dalla nota serie tv Glee, cantata da Naya Rivera

4)Skinny Love – Birdy

5)One More Light – Linkin Park

6)Dancing On My Own – Robyn : Anche qui vi consigliamo una reinterpretazione, fatta da Callum Scott.

7)Lo Siento – Beret

8)When I Was Your Man – Bruno Mars

9)Breezeblooks –  alt-J

10)Happy Ending – Mika

Dieci canzoni tristi italiane

Spesso ciò che ci colpisce di più in una canzone non è solo la melodia o la voce dell’artista, ma il testo, per questo, per i non avvezzi alle lingue straniere, ho pensato di mettere anche le dieci canzoni italiane.

1)Ed Ero Contentissimo – Tiziano Ferro: Vi consigliamo di ascoltare anche altri brani dell’artista se non l’intera discografia

2)Canzone Contro la Paura – Brunori SAS

3)Gli Uomini Non Cambiano – Mia Martini

4)Altrove – Eugenio in Via di Gioia

5)La Banalità del Mare – Pinguini Tattici Nucleari

6)La Frontiera – Mannarino

7)I Marinai Tornano Tardi – Murubutu

8)Paranoia Mia – Ernia

9)Una Chiave – Caparezza

10)Sul Ciglio Senza Far Rumore – Alessandra Amoroso

Tutti i brani sono disponibili nella playlist di YouTube di Millennials, quali sono le vostre canzoni tristi da quarantena? Raccontatecelo nei commenti!

Roni Fasciani

 

 

 

Roni Fasciani

27 anni, studentessa di Lingue con la valigia sempre pronta per viaggiare. Immancabili le cuffie per poter sentire la musica, sua fedelissima compagna di viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *